ANPI e la crisi TURCO SIRIANA

Quando sta accadendo tra Turchia e Siria ci ha profondamente colpito non solo per i tradizionali rapporti di amicizia che l’ANPI reggiana ha instaurato da anni con gli amici Kurdi ma perché avviene con premesse e caratteristiche che mettono in gioco l’autorevolezza delle democrazie occidentali.

Le gravi dichiarazioni del presidente USA Trump e l’avanzata dell’esercito Turco in territorio Siriano, in cui sono insediati i Kurdi di quel paese, sconvolge la situazione politica e militare abbandonando al massacro l’esercito Kurdo, protagonista, con le forze occidentali, della sconfitta dell’Isis.

Gravissimo è il pericolo che le migliaia di prigionieri delle forze Isis, oggi incarcerati in quella zona, vengano liberati dalla guerra e che riprendano le loro azioni terroristiche.

L’Europa, il governo Italiano e le forze politiche hanno fatto delle positive dichiarazioni di condanna dell’azione militare unilaterale Turca. Ora è necessario che dalle parole si passi ai fatti mettendo in campo non solo le azioni politiche ma anche quelle economiche.

Va sollecitata l’ONU a chiedere la fine delle operazioni militari, a dare la disponibilità a mettere in campo una forza internazionale lungo quel confine e a far riprendere un processo politico di pace.

Non è accettabile che l’alleanza della NATO, a cui la Turchia fa parte, si limiti a chiedere una reazione “proporzionata”.

Va fermamente respinto il ricatto di Erdogan di non fermare la spinta ad un esodo di massa verso l’Europa, dei 3.600.00 profughi presenti sul suo territorio, ed anche il suo proposito di collocarne oltre la metà in quella martoriata terra Siriana. Con questa azione il capo turco riuscirebbe anche a rafforzare la sua posizione politica interna dando un duro colpo alle opposizioni e consolidando le politiche repressive già in atto.

La strada da intraprendere è quella dell’impegno a livello dell’Europa e dell’ONU per garantire la pace. NO ALLE BOMBE – SI AL CONFRONTO (Ermete Fiaccadori presidente provinciale ANPI Reggio Emilia)

Comunicato di  GULALA SALIH Rappresentante in Italia per Kurdistan Save the Children

Comunicati stampa Leggi tutto

FERMIAMO L’INVASIONE TURCA IN SIRIA

Chiediamo che si avvii immediatamente una forte e decisa azione diplomatica perché:
 cessino immediatamente le ostilità e si fermino le manovre di invasione del territorio siriano abitato storicamente dalla popolazione curda;
 si dia mandato senza esitazioni a una delegazione internazionale che garantisca in loco la fine delle ostilità, il rispetto dei confini, il diritto internazionale;
 si provveda all’invio di soccorsi per eventuali feriti;
 si apra una sessione di discussione dedicata, tanto nel Parlamento europeo quanto in quello italiano;
 si chieda che il caso sia messo con urgenza all’ordine del giorno del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Comunicati stampa Leggi tutto

PREOCCUPAZIONE PER LA RISOLUZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO CHE EQUIPARA NAZIFASCISMO E COMUNISMO

La posizione dell’A.N.P.I. Nazionale

Comunicati stampa Leggi tutto

CONFESSO CHE HO VISSUTO
Gad Lerner, Laura Gnocchi
I due giornalisti ci raccontano di un grande lavoro in corso: la costruzione dell’archivio multimediale delle testimonianze partigiane, con le parole dei combattenti per la libertà viventi. Un monumento virtuale, un memoriale della Resistenza italiana

Comunicati stampa Leggi tutto

SERVIZIO CIVILE A.N.P.I. 2020

Set 18, 2019

PROROGATO FINO AL 17 OTTOBRE 2019 ORE 14 
Il servizio civile è un’opportunità per i giovani che hanno un’età compresa tra i 18 e i 28 anni di partecipare alla vita civile della Paese e della comunità, impegnandosi in progetti e percependo un compenso (439,50 euro al mese). Da quest’anno i progetti saranno di 1.145 ore […]

Leggi tutto

1° MEETING ANTIFASCISTA A REGGIO EMILIA 14-15 Settembre 2019

Set 08, 2019

[ 14 Settembre 2019 a 15 Settembre 2019. ] SABATO 14 SETTEMBRE Sede A.N.P.I. – Via Farini n. 1   cortile d’onore Palazzo Ancini – Reggio Emilia
ore 20:30 incontro MAFIA E DINTORNI

Dialogo con il giornalista Tiziano Soresina, autore del libro

“i 1000 giorni di Aemilia”

conduce Enrico Lorenzo Tidona giornalista della Gazzetta di Reggio
DOMENICA 15 SETTEMBRE  centro sociale “La Mirandola”  Via F.lli Bandiera 12/a Reggio Emilia
ore […]

Leggi tutto

Preoccupanti comportamenti di intolleranza

Set 08, 2019

Emergono atteggiamenti e comportamenti di razzismo, di intolleranza, di emarginazione con il proliferare di un linguaggio carico di odio ed incline a generare la violenza.
Da tre anni l’ANPI e la sua rivista “Patria” portano avanti una ricerca sulle nuove manifestazioni di neofascismo denominata “la galassia nera”.
Abbiamo appreso, con favore, che la sede italiana di Facebook […]

Leggi tutto

OCCORRE UNA SVOLTA DEMOCRATICA E COSTITUZIONALE

Ago 30, 2019

Dichiarazione della Presidente nazionale ANPI sugli sviluppi della crisi di governo
La primissima preoccupazione di un nuovo Governo deve essere il contrasto radicale al clima d’odio e di razzismo presente oggi nel Paese e ai provvedimenti che hanno contribuito a determinarlo; per questo vanno cancellati i decreti sicurezza.
Occorre una svolta democratica e costituzionale, ispirata al valore […]

Leggi tutto